Donne cecene storie di sesso

IL TABU DEL PIACERE ANALE

Sesso con una studentessa 14

Tutti gli uomini con i quali ero stata, e il cui numero non superava di certo le dita di una mano, avevano sempre affermato che il sesso orale non era una pratica comunemente fatta dagli uomini. Lei e i suoi colleghi di lavoro, non smettevano di ridere mentre raccontavamo le nostre esperienze sessuali più buffe e mal riuscite. Mi avevano sempre presa in giro e io non mi ero mai accorta.

E dire che non poteva neanche essere stato a causa della mia scarsa igiene, anzi. Ci tenevo molto e sono sempre stata attenta anche alla perfetta depilazione inguinale che ogni volta controllavo quasi maniacalmente. Mi feci coraggio e cominciai a curiosare nel web alla ricerca di qualche immagine e di qualche notizia più dettagliata. Vidi svariati filmati donne cecene storie di sesso notai diverse tecniche. Donne completamente in estasi, che senza ritegno e vergogna, si lasciavano aprire totalmente da uomini affamati.

Mi eccitai violentemente e decisi che nonon sarebbe rimasto solo un affamato desiderio. Ma come potevo fare? Non potevo mica uscire e chiedere ad donne cecene storie di sesso uomo se gli andava di donne cecene storie di sesso. Pensai per qualche tempo, finché i miei occhi furono attratti da un annuncio sul giornale locale. Non potevo pagare qualcuno. Se lo fanno gli uomini da tempo immemore, perché non dovrei provare io? La voce calda e roca che mi rispose, mi fece tremare.

Mi mise a mio agio, capendo forse che per me era una cosa del tutto nuova. Ci accordammo per quella sera stessa. Sarebbe venuto lui a casa mia, donne cecene storie di sesso farmi stare a mio agio, per non temere di essere vista e per farmi rilassare totalmente in un ambiente famigliare.

Mi feci una doccia calda e lunga. Mi insaponai accuratamente e controllai di essere pulita ed ordinata. Non provai a mettere completini sexy per evitare di cadere nel ridicolo. Per lui era un lavoro, non dovevo conquistarlo. Michael era palestrato, profumava di sandalo e i suoi capelli a spazzola erano perfettamente in linea con lo stile da soldato americano che sembrava interpretare. Mi aprii raccontandogli che non avevo mai provato a ricevere sesso orale e che essendo la prima volta, un professionista sarebbe stata la scelta migliore.

Potresti rischiare di avere un metro di paragone con troppe aspettative. Molti uomini non sanno come fare e lo fanno maldestramente o troppo velocemente perché vogliono anche loro la loro parte. Capii il senso delle sue parole. Lui era una cosa. Sarei davvero stata capace di non prendere quella serata come esempio nelle mie successive donne cecene storie di sesso Ad un certo punto pensai addirittura di svenire dal piacere.

Ma da quando quel possente maschio, donne cecene storie di sesso era impossessato del mio corpo, sentivo scosse di piacere pervadermi e scuotermi per un tempo che mi sembrava infinito. Non raccontai mai di quella sera a nessuno.

Pochi uomini avrebbero capito, molti uomini avrebbero criticato, tutti si sarebbero sentiti sotto esame. Michael aveva ragione, gli uomini sono come dei bambini ai quali bisogna dire sempre che loro sono i più bravi mai visti prima. Storie eccitanti: racconti porno al femminile Tutti gli uomini con i quali ero stata, e il cui numero non superava di certo le dita di una mano, avevano sempre affermato che il sesso orale non era una pratica comunemente fatta dagli uomini.

La mia parte razionale mi stava tempestando di domande chiedendomi se fossi davvero sicura. Sicura o no, era arrivato il momento. Leggi altre esperienze sessuali raccontate da noi! Quando una scappatella diventa…rapporto BDSM. La mia schiavetta sessuale. Il sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza dei lettori. Ok Leggi di più.