Se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale

Annalisa - Un Domani (feat saporealcubo.it) (Official Video)

Superiore e inferiore del sesso

Ecco una panoramica sui rapporti a rischio e sulle pratiche sicure. Il rapporto con penetrazione anale è quello più rischioso : la mucosa anale è delicata e — data la la minore lubrificazione — più soggetta a lesioni e microtraumi; inoltre è più facile che lo sperma contenente virus entri nella circolazione sanguigna.

Il fistingcioè la penetrazione anale col pugno, è considerata a rischio perché il virus potrebbe trasmettersi attraverso lesioni cutanee. Veniamo ora al principale tema di questo articolo. Molti giovani mi chiedono speranzosi se un rapporto sessuale orale li tiene al sicuro da un eventuale contagio. Se il vostro è un partner occasionale è consigliabile praticare la fellatio con il preservativo o, per abbassare il rischio, evitare almeno di accogliere il suo sperma nella vostra bocca.

So che con questo consiglio potrei rovinare il week end a tanti maschietti ma… non si scherza con una patologia come questa! Anche senza il contatto diretto tra sperma e mucosa orale, questo tipo di rapporto è comunque a rischio quando sia sul pene che sulla mucosa siano contemporaneamente presenti delle ferite, specialmente se ancora in fase di sanguinamento. Il cunnilingus è da evitare durante le mestruazioni.

Per alcuni scienziati il rischio nella fellatio si estenderebbe addirittura oltre la trasmissione in presenza di microtraumi al pene e alla mucosa orale. Il Dr. Tutti conosciamo bene il rischio nel caso in cui la bocca o il glande e le mucose presentino delle micro lesioni impossibili da vedere ad occhio nudo, come ad esempio in caso di gengiviti.

Lo studio ha riguardato una cinquantina di reperti di tessuti orali provenienti da una cinquantina di pazienti sieronegativi. Tutti questi tessuti sono stati esposti a diversi tipi di virus HIV che sono riusciti ad infettarli attraverso cellule chiamate cheratinociti e che sono presenti sulla superficie dei tessuti della bocca. Insomma, nonostante si sia sempre detto che la via orale, senza eiaculazione, risulti essere la meno pericolosa per il contagio da HIV, resta il fatto che un rischio concreto ora è stato dimostrato scientificamente.

Secondo voi cosa dovrei se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale Grazie a tutti per la comprensione. I rischi sono effettivamente presenti, specie se sono presenti ferite sanguinanti su pene e bocca. Salveho fatto sesso con una donna prostitutavagina protetto e mi se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale fatto orale scoperto prima e coperto dopo e io alla fine ho limonato con lei.

Questo e successo 1 anno fa. Posso stare tranquillo?? Dopo un periodo di incubazione asintomatico che non dura oltre un mese, i primi sintomi della presenza di HIV sono simili ad una influenza che dura alcune settimane.

Tutto questo per dirle che è impossibile per noi a distanza rassicurarla sulla presenza o assenza di contagio. Per avere la certezza è necessario un semplice prelievo di sangue. Ne parli col suo medico di base. Ieri se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale ho stimolato il pene del mio ragazzo con la bocca senza preservativo.

Lui non è venuto. Non presento ferite visibili in bocca ne lui ne presenta al pene. Il problema è che appena ho smesso ho iniziato ad avvertire bruciore di gola e stamattina mi sono svegliata con anche male a tutto il cavo orale e sensazione di gonfiore Inoltre oggi pomeriggio si sono formate delle piccole bolle,presumo, ai lati della lingua e in fondo alla guancia destra sento bruciare in quei punti se li sfioro.

E in più mi è comparso il raffreddore e ho mal di testa. Prima di me è stato con solo una ragazza un anno fa e non ha mai rapporti occasionali, ha subito un operazione al pene per il frenulo due anni fa. In ogni caso ho paura di aver contratto qualche malattia visto i sintomi che sento da ieri.

Devo preoccuparmi? Potrebbe in effetti se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale trasmesso una infezione virale o batterica, ma non possiamo dirlo con certezza. Non si tratta di HIV dal momento che, dopo il contagio, il tempo di incubazione asintomatico oscilla tra le 2 e le 4 settimane.

Salve, e grazie in anticipo per la risposta. Al pronto soccorso mi hanno detto che è un infiammazione… grazie ancora. Le possibilità di trasmissione virale, con le modalità da lei esposte, sono davvero estremamente remote. Buongiorno Dottore, Sono una ragazza di 27 anni, da qualche mese frequento un ragazzo.

I rapporti penetrativi sono sempre stati protetti dal preservativo. Quelli orali, seppur molto pochi, no. Qualche giorno dopo ho cominciato se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale avere senso di nausea e malessere, premetto che soffro di colon irritabile. Ho avuto anche una cistite curata con antibiotico, e la ginecologa dice che sia collegata ai problemi intestinali.

Volevo sapere se secondo lei, questo ultimo episodio di questa piccola quantità di liquido pre-spermatico avvertito in bocca, possa avermi portata ad avere questi problemi. Sono molto preoccupata, vorrei sapere se ho corso dei rischi e se è il caso di sottopormi a dei test. La ringrazio. Un saluto. Nausea e malessere sono più probabilmente ascrivibili al colon irritabile.

Laringrazio davvero per la risposta! Pertanto secondo lei non è estremamente necessario che io mi sottoponga ad eventuali test? La Candida albicans, il fungo più comune, provoca candidosi sia orale che vaginale. Riguardo ai test purtroppo non possiamo darle una risposta certadal momento che da qui non possiamo assicurarle che una qualsiasi malattia sia stata effettivamente trasmessa o non trasmessa. Salve mi chiamo Francesco vorrei un consiglio x che sto troppo ansioso ho avuto un rapporto orale non protetto ma non ho ingoiato niente!!

I dati che ci fornisce non sono sufficienti per azzardare nessuna diagnosi, contatti il suo medico di se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale e si faccia visitare dal vivo. Salve dottore, avrei un dubbio magari è solo una paranoia in pratica ho trovato a casa un anello vibratore di sicuro di mii padre visto che é divorziato e l ho trovsto uno zaino che non veniva preso da almemo un anno quindi é ststo usato di recente essendo giovani l abbiamo usato con la mia ragazza ovvero lei su di me, il punto è che non l abbiamo disinfettato, ora ho questo dubbio che possa aver contratto qualcosa è possibile?

La ringrazio per la sua rix…. Lo staff di MOL. Ma quindi infezioni che se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale potrebbero prendere anche utilizsndo uno slip impolversro o toccandosi con le mani sporhe, infezioni curabili…. Salve dottore la ringrazio anticipatamente per questo spazio che ci dedica.

Le volevo porre il mio dubbio; ho fatto fatto sesso con una donna in particolare L ho baciata e leccato la vagina e lei mi ha fatto orale senza protezione alcuni giorni dopo noto che ho male di gola e febbre a Mi chiedo se si tratta di una coincidenza influenzale del periodo oppure un contagio del virus HIV? Quali altri sintomi dovrei notare? Lei cosa consiglia? Se vorrei togliermi il dubbio i test fai da te che vendono in farmacia come sono?

Le direi di stare tranquillo specie se nelle zone interessate dal contatto non vi erano ferite sanguinanti. Magari per essere scrupoloso tra 90 gg lo faccio grazie ancora.

Buongiorno, io vorrei solo sapere un informazione Qualche sera fa in compagnia di mio cugino siamo andati Da una prostitutaabbiamo ricevuto del sesso orale protetto con il preservativo. Possiamo avere delle preoccupazioni di aver qualcosa.

Il profilattico era messo normalmente, E non Era danneggiato o rotto. La donna non è venuto assolutamente a contatto con il pene, Mentre faceva sesso orale. La mia paura è fortissimaperché mi faccio mille paranoie e pensieri!! La ringrazio buone feste. Buonasera dottore mi scusi il disturbo.

Tipo : QUESTI donovanosi,herpes,scabbia,ulcera molle,clamidia,epatiti,linfogranuloma venereo, sifilide ,condilomi,gonorrea,pediculosi,tricomnoiasi. Se il profilattico è integro e ben indossato, rappresenta una validissima barriera contro tutte le infezioni.

Dottore ho avuto un rapporto protetto con preservativo. Con una prostituta ma si è rotto il preservativo … dopo qlke minuto mi sono accorto e L ho tolto subito non quindi nn ho completato nulla. Quanda possibilità ho di aver preso. Buonasera dottore ho ricevuto un body massaggio la ragazza rimasta in perizoma io nuto nel massaggiare la massaggiatrice ha strusciato sul mio pene in erezione quindi il glande e venuto in contatto col il perizoma sr erano sporche di secrezione vagginali o rischiato p contatto indiretto quindi senza rischio??

Caro chirurgo, le vorrei chiedere, stasera io e la mia tipa ci siamo strusciati gli organi genitali ma io non sono venuto e sei si e bagnata un pochino, alto rschio?! Salve dottore, volevo farle un domanda. Domenica sera ho ricevuto un fellazio da una ragazza che ha incominciato leccandomi la parte del filetto e poi mi ha messo su il profilattico. Consiglia se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale fare un test? Se si fra quanto tempo? Ieri sera ho conoscouto un ragazzo in un bar, ci siamo piaciuti abbiamo chiacchierato a lungo e, dopo una birra di troppo, siamo finti a casa mia.

Abbiamo fatto del sesso orale reciproco ma senza la perdita di alcun liquido seminalerimming reciproco e successivamente del sesso anale naturalmente protettolui ha penetrato me. Una volta finito mi ha confessato di essere sieropositivo ma di avere una bassissima carica virale. Lei cosa ne pensa? Grazie infinite per la sua gentile e immediata risposta. Meglio sempre essere sicuri. Salve, dottore facendo sesso vaginale con una di colore con il profilattico, durante il rapporto ci siamo accorti che si era rotto e lo abbiamo subito cambiato.

C è il rischio di aver preso la malattia? Non mi sono spinto oltre, non fatto altro. Salve dottore, volevo togliermi un dubbio; ho pratico sesso con una donna e nel rapporto ho leccato la vagina, premesso che lei non aveva lacerazioni o almeno non ne se sia possibile per terminare la ragazza facendo sesso anale viste cmq il giorno dopo mi accorgo di avere una patina bianca sulla lingua che il passare dei giorni sta diminuendo non so sia una concidenza o è provocato da altre cause ma mi chiedevo se uno dei sintomi di essere contagiati potrebbe riguardare il mio caso La ringrazio in attesa di una sua risposta.

Salve dottore, ho praticato sesso orale a un trans che mi è venuto in bocca. Mi consiglia di rifarlo a 3 mesi? Salve, ho ricevuto un fellatio da una prostituta senza protezione; io sono circonciso.

Buongiorno, forse h sbagliato a postare il tred, avrei bisogno di saperese i virus sono trasmettibili se lo sperma o i muchi vaginali vengono semplicemente a contatto con la pelle, chiedo scusa per l errore e vi ringrazio della risposta. Rischio il contagio, sempre nel caso di sieropositività del partner e che il condom sia davverro microlesionato?