Guardando per il sesso e porno

Pornografia e Desiderio Sessuale

Sesso sulla spiaggia nudisti video privato

La prima volta che ho visto una scena vagamente erotica avevo 10 anniavevo La Bella e la Bestia su una VHS dove prima era stato registrato un film dalla TV. Perché nelle altre ci sono i porno.

Sono una sopravvissuta. Che godimento per gli occhi assistere ad una fellatio dove la ragazza viene strozzata col membro mentre le lacrimano gli occhi per il conato. Che bello il porno, aspetta che adesso prendo il mio vibratore e gioisco assieme a loro. Ecco, no. In realtà, anni dopo ho avuto la mia epiphany. Mi piacevano solo i primi piani perché da quelli non si capiva la dinamica. Il primo piano di una penetrazione non dice niente del rapporto tra i due.

Insomma, non è che non mi piaccia la trama, è che non godo quando vedo una donna trattata male. E poi qualche giorno fa, inaspettatamente — come tutte le cose belle — ho conosciuto lei: Erika Lust. Erika è una studiosa femminista di Scienze Politiche e Studi di Genere originaria della Svezia, che ha fatto carriera come regista di film porno a Barcellona. Ho scoperto la sua storia guardando la prima puntata di Hot Girls Wanted: Turned Onun documentario che trovate su Netflix.

Erika dice una cosa molto semplice: il porno non è solo porno, è una discussione sulla società, sui ruoli di genere e sul potere. Peccato che questa conversazione sia portata avanti solo da uomini. Contando che il porno è la prima fonte di educazione sessuale per i ragazzi e le ragazze di tutto il mondo, Guardando per il sesso e porno è il caso di apportare qualche modifica. Le voglio produttrici, registe, sceneggiatrici.

Se vi iscrivete alla sua newsletter potrete vedere gratuitamente uno dei suoi film : si chiama Eat With Me. Ora lo so che tipo di porno vi state immaginando, con ogni probabilità il vostro cervello avrà preso tutti gli stereotipi del femminismo e li avrà semplicemente messi nudi davanti ad un obiettivo. Al netto della fotografia, più curata di un film di Wes Anderson, è tutto il resto che è talmente bello da commuovere.

Nonostante ci sia molto equilibrio nelle scene, risulta comunque evidente la prospettiva femminile. Grazie a questo film ho capito che in Guardando per il sesso e porno mi Guardando per il sesso e porno i porno con la trama, con il climax che viene costruito scena dopo scena.

Il sesso di Erika è sincero, è realistico, è verosimile. È il sesso che facciamo noi. Ed è il sesso che voglio vedere. Classe Laureata in Psicologia, ha studiato influenza sociale e psicologia delle disuguaglianze. Ora lavora come formatrice e coordina il progetto Bossy.

Ma tanto tutti se la ricordano per aver parlato male di "50 sfumature di grigio" su internet. Sono abbastanza sicuro che pure per trovare quello servano ricerche specifiche. Praticamente un elemento scenico. Il che ha anche perfettamente senso secondo me. Mettiti nei panni di un uomo etero che guarda un porno: ti assicuro che vuole vedere soprattutto la donna. Mi merito il beneficio del dubbio adesso? Hai espresso benissimo il mio pensiero!

Essendo bisessuale di porno strettamente detti vedo solo quelli di lesbiche perché quelli di etero mi fanno stare proprio male. Personalmente non guardo porno per il semplice fatto che vedere due sconosciuti che fanno sesso non mi eccita. Mi chiedo se non sia il caso di fare, in questi casi, un passo indietro e, invece di possedere o di farsi possedere, non si dovrebbe possedere ed esprimere la complicità delle parti. Ci tengo a precisare che talvolta mi immedesimo nei personaggi maschili ed altre volte in quelli femminili.

Spero non sia per questo che mi infastidisce il tutto, ma che sia per buon senso. Abbiamo il nostro mezzo catartico che è il porno. Adesso ci manca che voi femministe ci togliate anche questo filosofeggiando minchionamente sul perchè le donne ne usufruiscano poco. Il porno non è hollywood, non è un mercato dove le donne non sono accette o sono sottopagate.

Tutto il contrario una pornodiva guadagna il triplo di un porno attore. Allora cosa ha impedito alle donne di fare porno per donne negli ultimi due secoli? Sa bene che il porno lo guardano in maggioranza uomini e non donne. Quindi non venite a rompete i maroni su un prodotto fatto e pensato per gli uomini con la vostra presunta uguaglianza persino sugli istinti sessuali. Fatevi il vostro porno, con uomini trattati come oggetti sessuali e non rompete i maroni al nostro porno.

Uomini e donne non Guardando per il sesso e porno eccitano per le stesse cose. Se dobbiamo spiegare questo siamo proprio messi male. Ficcatevelo in testa. Non siamo uguali. La vostra invidia del pene fatevela passare penetrandovi vicendevolmente con un double dildo. Sai, ci soni uomini e donne eccitati esattamente dalle stesse cose. Uomini che vengono subito con la tenerezza e donne che amano la sottomissione.

Ma tanto non lo saprai mai perché con questi pregiudizi e astio dubito una donna ti resterà mai vicino abbastanza perché tu lo scopra. Mah, il tuo articolo parte da delle premesse non del tutto vere. Addirittura ho Guardando per il sesso e porno studi scientifici che riportano come la prima Guardando per il sesso e porno sessuale femminile sia quella di essere violentata.

Mi è capitato di pubblicare dei romanzi e di dover inserire scene di sesso e, sapendo che leggere scene simili Guardando per il sesso e porno quasi solo alle donne gli uomini trovano il sesso scritto ridicolo e non interessante ho descritto scene con donne dominate, prese con la forza e sottomesse. Ebbene, nel caso di entrambi i romanzi ho ricevuto tantissimi pareri positivi da parte di lettrici femminecosa che mi ha confermato le mie teorie che tanto teorie poi non erano.

Basti pensare che 50 sfumture di grigio romanzo in cui una donna viene sottomessa e trattata male ha venduto milioni di copie nel mondo MILIONI e il suo target è sostanzialmente quello delle lettrici. Altro non so aggiungere. Condivido la maggior parte di quanto scrivi. Io amo il concetto di sottomissione, a prescindere dal genere, quindi anche in quei porno riesco a provare il piacere di immedesimarmi.

Sono un fan del Porno, ma anche delle Donne! Se ci riuscirete potreste trovarlo davvero sorprendente! Erika non sapevo avessi stroncato 50 sfumature di grigio.

Come darti torto! Il porno io lo trovo banale. Trovo sia la risposta cinematografica e fotografica gli stress sessuali prevalenti, che rifletta quindi la cultura della società. Il porno attuale resterà, perché in tanti ne hanno bisogno, come hanno bisogno delle sveltine per cui pagano poche decine di euro alle signorine. Interessante punto di vista.

Peccato che viene espresso un parere personale come se fosse autorevole e con una parvenza scientifica. Il porno non deve essere un momento di formazione. Il porno deve essere senza regole perchè è una fuga dalla realtà, soddisfa la parte perversa comune a tutti gli Guardando per il sesso e porno umani. Meglio sfogarsi nella fantasia anziche nella realtà. Il mondo è a misura di adulto, non di bambino. Ad maiora! Non credo che il problema sia che si debba smettere di produrre un certo tipo di porno, credo al contrario che la questione sia trattare il porno come gli altri prodotti culturali ed educare alla visione di essi.

Guardando per il sesso e porno ti deve dire che fast and furious non va preso come esempio di educazione stradale proprio perché ci hanno insegnato cosa sia il cinema. Credo che storicamente, il pensare al sesso sia sempre stato più dolente negli uomini che nelle donne. Ed ecco che è nato il porno per soddisfare le fantasie degli uomini, al meno Guardando per il sesso e porno punto di vista visivo.

Tanto, gli uomini si masturbano in media tre volte più delle donne e ho sparato molto di sotto. Comunque, dicevo que anche a me piaciono scene come questa della Lust, certamente, se troviamo in tv le stesse situazioni della vita reale, che senso avrebbe. Con la vita reale ne abbiamo abbastanza. Come diceva prima qualcuno, a chi do ragione, se alle donne piace un tipo di porno, non vuol dire che quello che piace agli uomini sia sbagliato.

Non mi piace il porno dove la donna Guardando per il sesso e porno maltrattata, ne ingiuriata. Ma come uomo, adoro le fellatio lunghe, con gli occhi di lei fissi nei suoi di lui, e viceversa. Tanti baci ed abbracci, ma niente closeups alle zone genitali di nessuno.

Quello che piace a me, da uomo, sarebbe più o meno lo stesso, con tanto di closeups alle zone genitali, con tanto di closeups negli occhi di lei, nelle sue labbra, nei suoi capelli, nel suo viso, nel suo corpo.

Con tanto di closeups nei particolari della natura dei suoi genitali. E il resto ci sta, anche venire dentro, pero sempre coi closeups delle pulsazioni evidenti Guardando per il sesso e porno pene mentre libera tutto lo sperma dentro di lei. Gli uomini abbiamo bisogno di guardare tutto e non perdere un solo secondo di informazione visiva.

Le donne chiudono gli occhi e si concentrano nel sentire, anche se alla fine finalmente li aprono. Per forza, ogni genero deve trovare il film che fa per se. Sono contro la pedofilia, la violenza e la discriminazione di ogni sorte. Esistono solo fantasie maschili e femminili portate sullo schermo da qualcuno che queste fantasie le ha capito. Meglio guardarci un film già ideato da qualcuno che la pensa e sente come noi, a dover inventarci tutto un copione nella testa.

Almeno credo.